Missione ENGIM Rainbow for Africa: Dal Burkina Faso alla Sierra Leone

Ultimo messaggio, 01/03/2015"Arrivati al St. John of God Hospital di Lunsar"

 

 

Dalla clinica mobile Rainbow-Engim ci scrive Roberto di Missionland, il 28/02/2015 : “Non si trova gasolio; praticamente il paese è in ginocchio: file esagerate di camion fermi perché senza gasolio. Noi siamo riusciti a prenderlo ad una cifra folle. Ora ne abbiamo per 500 km. Speriamo bene. Che tristezza! La strada da Koroussa a Mamou è stata un vero disastro, ma il magico magirus si dimostra sempre il numero uno : sei ore per percorrere 150km. Ci sono più camion fermi che in movimento…”. Ed infine il gasolio, reperito con tanta fatica, ha creato qualche problema ai mezzi perché molto sporco."
L’ultimo messaggio di oggi dice :”… siamo in Sierra Leone! Appena finite le formalità. Ora siamo a 100km da Lunsar…”.

Domenica 22 febbraio Francesco Farnesi, Direttore dell'ong ENGIM, è partito alla volta del Burkina Faso per trasferire, via terra, la Clinica Mobile al St john of God catholic Hospital- Mabesseneh di Lunsar, in Sierra Leone via Mali e Guinea.
Messaggio ricevuto da Francesco:"Ciao qui a parte la terra che con il vento entra dappertutto i preparativi proseguono, se va tutto bene domani si parte verso il Mali".
In allegato le foto fornite da Paolo Narcisi di Rainbow for Africa.

Aggiornamento del 25 febbraio:

Dalla clinica mobile Rainbow-Engim in viaggio verso il St john of God catholic Hospital- Mabesseneh Lunsar
"Oggi siamo fermi a Kati in Mali. Approfittiamo della ospitalità di alcune suore a cui in cambio Roberto ha offerto assistenza tecnica per la manutenzione di un impianto fotovoltaico a supporto di una scuole di formazione professionale. ripartiamo domani mattina con destinazione Guinea"

Aggiornamento 26 febbraio:

"Oggi siamo fermi a Kati in Mali. Approfittiamo della ospitalità di alcune suore a cui in cambio Roberto ha offerto assistenza tecnica per la manutenzione di un impianto fotovoltaico a supporto di una scuole di formazione professionale. ripartiamo domani mattina con destinazione Guinea"

Aggiornamento del 27 febbraio: "Stiamo lasciando Kati, direzione Guinea"

Dalla clinica mobile Rainbow-Engim grazie al supporto della Cooperazione Italiana allo Sviluppo Fondazione Banco Farmaceutico Onlus e Otto per Mille Valdese.

"Siamo a Koroussa in Guinea. Abbiamo passato Kankan anche dove ci siamo fermati per una sosta obbligatoria. Eravamo a secco e nessun distributore aveva gasolio. l'impressione è che la Guinea stia vivendo um momento difficile. Solo dopo 2 ore e varie avventure siamo riusciti a trovare il carburante al mercato nero. Ora siamo accampati in tenda a pronti per la prossima tappa, stiamo bene e il morale è alto,ma domani la strada sarà brutta . Pensiamo di arrivare in Sierra dopodomani 
Grazie a tutti quelli che ci seguono"

 

 

 

Tags: